Cerca nel blog

OPEN TO EVERYONE BUT...


After some troubles,here I go again.

Be careful: every link is tracked so if someone share a link, a java script send me his IP address and I found the guilty...
Delete link after downloading. You can share but on your own account
Respect these rules or you will be BANNED FOREVER and your name and your mail address will be shown here.
SO...

1) Do not share links: from now, every link is tracked so if a link would be sharing, the IP address is shown by me and I will banned who share link.
2) Requests 5 links in one day if they are not shown here only to bootlegging.elvis@gmail.com
3) DO NOT ASK RELEASES IF THEY AREN'T IN MY BLOG. I AM NOT A JUKE-BOX.


Dopo parecchi problemi con i miei blogs, rieccomi qua.

Avevo messo privati i miei tre blogs ma le richieste erano tantissime: Blogger può avere solo 100 lettori di un blog settato come "privato" così ho deciso di rimettere pubblici tutti e tre i miei blogs ma...
Occhio a non fare i "furbi" perché i miei links, ora, saranno tracciabili. Se verranno inviati a loro volta (cioè "condivisi"), io riceverò un alert grazie ad uno stratagemma ideato da un amico ed io bannerò il MOTHERFUCKER scrivendo nome, cognome, indirizzo mail e suo indirizzo IP.Ora, a voi amici italiani, parlerò chiaro (e volgare), ma sono incazzatissimo:
che cazzo vuole di più la gente??? Io invio tutto il materiale del quale sono in possesso GRATIS, non ho mai chiesto nulla... E qualche stronzone non rispetta la semplice regola di non inviare il link??? Da notare che non ho mai vietato di condividere il materiale: se qualcun lo vuole a sua volta caricare sul proprio account, lo può fare, che me ne frega??? Voglio evitare di vedere sprecata una settimana di lavoro (un mese, a volte...) per colpa di uno stronzaccio. Ma da ora in poi non sarà più così.
Ringrazio tutti gli amici che mi hanno contattato e che mi regalano molto materiale. Ho conosciuto persone davvero favolose ma, purtroppo, in mezzo a 10 amici, c'è sempre il MOTHERFUCKER. Se questo invertebrato pensa di fermarmi, sbaglia di grosso: potrò incazzarmi e sospendere momentaneamente ma non abbandonerò mai i miei blogs su Elvis; Elvis è una delle cose che mi piacciono di più in questo pianeta e voglio aiutare chi riesco ad aiutare, come tanti altri hanno fatto con me.

domenica 28 maggio 2017

ROCK AND BEAUTY



ANNO DI PUBBLICAZIONE: maggio 2017.
LABEL: SR Records (nessun numero indicato).
AUDIO: ***
NOTE: audience recordings registrate a Las Vegas, Nevada, il 19 e 24 agosto 1971, in entrambe i casi durante il dinner show.
Confezione in longbox per questo doppio CD, con poster e cards allegate.
l suono non è il massimo ma non è una novità per questa label italiana.
Ambedue i concerti sono validi ed Elvis non è molto ciarliero.


CANZONI:
CD 1: dal vivo a Las Vegas, Nevada. 19 agosto 1971. Dinner show.
01 Also Sprach Zarathustra
02 That's All Right (Mama)
03 Proud Mary
04 I Got A Woman / Amen
05 Love Me Tender
06 Sweet Caroline
07 Polk Salad Annie
08 Dialogue
09 Johnny B. Goode
10 It's Impossible
11 Love Me
12 Blue Suede Shoes / Whole Lot-ta Shakin' Goin' On
13 Heartbreak Hotel
14 Teddy bear / Don't Be Cruel
15 Dialogue
16 Hound Dog
17 Suspicious Minds
18 Band Introductions
19 I’m leavin'
20 Lawdy Miss Clawdy
21 Dilogue
22 Can’t Help Falling In Love
23 Closing Vamp [incompleta]

CD 2: dal vivo a Las Vegas, Nevada. 24 agosto 1971. Dinner show.
01 Also Sprach Zarathustra
02 That's All Right (Mama)
03 Proud Mary
04 Sweet Caroline
05 Polk Salad Annie
06 Johnny B. Goode
07 It's Impossible
08 Love Me
09 Blue Suede Shoes / Whole Lot-ta Shakin' Goin' On
10 Heartbreak Hotel
11 Teddy bear / Don't Be Cruel
12 Hound Dog
13 Love Me Tender
14 I'm leavin'
15 Suspicious Minds
16 Band Introductions
17 Mystery Train / Tiger Man
18 Can’t Help Falling In Love
19 Closing Vamp [incompleta]





Many thanks to VJJ.


LINK: https://mega.nz/#!xvBwlDSa!OBmRx7Odb_-6amj_oa8oWcy0ZqYTYmriFKsZ77yFnnU

venerdì 26 maggio 2017

ELVIS ON STAGE IN THE U.S.A. [LP]



ANNO DI PUBBLICAZIONE: settembre 1975.
LABEL: Wizardo (WRMB 304 A/B).
AUDIO: *****/***
NOTE: ecco la storia delle varie edizioni di questo disco americano.
La prima edizione (vedi foto in alto), datata settembre 1975, aveva la copertina con stampa arancione / marrone chiaro su carta della dimensione di 11″ x 11″. La foto di Elvis proviene dal film “Stay away, Joe” e sono stampati anche i titoli delle canzoni. Nelle prime copie era presente anche un poster simile al bootleg “Rock my soul”.
La label era blu scura con scritte argento e Wizardo in alto.
Numero di matrice del vinile: WRMB 304-A/B.
Nel 1975/76 abbiamo la seconda edizione (stesso numero di catalogo e medesimo numero di matrice del vinile). Il colore della copertina è crema chiaro e la label è blu scuro con scritte d’argento e Wizardo in alto.

Sempre nel 1975/76 si conta una terza edizione. La sola differenza è che il colore della copertina è bianco e la foto è su un foglio delle dimensioni di 11″ x 11″ con un altro foglio di 8,5″ che include i titoli delle canzoni. La label è identica a quella della seconda edizione.

Nello stesso anno si conta una second issue che ha il colore della copertina azzurro. La label è di un blu più chiaro rispetto alla precedente.

Nel 1979 abbiamo una contraffazione, sempre negli Stati Uniti; la copertina è di color grigio ma la foto di Elvis appare pià scura rispetto alle precedenti. La label è gialla con scritte nere e Wizardo in alto. Il numero di matrice del vinile è WMRB-304A/WMRB 304B.

Sempre nel 1979 si conta una seconda contraffazione, ancora di origine americana. La foto è stata rimpiazzata con una tratta da “Elvis On Tour”, del 1972, scattata il 9 aprile ad Hampton Roads. I titoli delle canzoni sono stampati nel retro. La label è color crema con scritte nere.
Il numero di matrice del vinile è LUS”A”/LUS-B LB.
Attenzione, però: molte copie di questa seconda contraffazione hanno un errore in quanto il disco, in realtà, è un altro bootleg: “The Nashville outtakes and early interviews”

Ecco il flyer originale di questo disco:



LATO 1:
1. Burning Love [Dal vivo a San Antonio, Texas. 18 aprile 1972. Direttamente dalla pellicola di "Elvis On Tour"]
2. I Got A Woman [Dal vivo a Hampton Roads, Virginia. 9 aprile 1972. Spettacolo serale. Direttamente dalla pellicola di "Elvis On Tour"]
3. A Big Hunk O’ Love [Dal vivo a Hampton Roads, Virginia. 9 aprile 1972, spettacolo serale. Erroneamente intitolata "Hunk Of Love". Direttamente dalla pellicola di "Elvis On Tour"]
4. Lawdy Miss Clawdy [Dal vivo a Hampton Roads, Virginia. 9 aprile 1972. Spettacolo serale. Direttamente dalla pellicola di "Elvis On Tour"]
5. Teddy Bear [Direttamente dalla pellicola di "Loving you"]
6. Got A Lot O’ Livin’ To Do ! [Erroneamente intitolata "Alot of living to do". Direttamente dalla pellicola di "Loving you"]
7. Treat Me Nice [Direttamente dalla pellicola di "Jailhouse rock"]
8. Jailhouse Rock [Direttamente dalla pellicola di "Jailhouse rock"]

LATO 2:
1. Don’t Be Cruel [Live a Las Vegas, Nevada. Agosto 1969. Erroneamente intitolata "Dont be cruel"]
2. Memories [Live a Las Vegas, Nevada. Agosto 1969]
3. Lawdy Miss Clawdy [Dal vivo a Hampton Roads, Virginia. 9 aprile 1972. Spettacolo serale. Direttamente dalla pellicola di "Elvis On Tour"]
4. Until It’s Time For You To Go [Erroneamente intitolata "Untill its time to go". Dal vivo a San Antonio, Texas. 18 aprile 1972. Direttamente dalla pellicola di "Elvis On Tour"]
5. I, John [Luglio 1971. Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada]
6. Baby What You Want Me To Do [Erroneamente intitolata "What you want me to do". Live in Las Vegas, Nevada. Agosto 1969]
7. I’m Leavin’ [Erroneamente intitolata "Im leavin". Las Vegas, agosto 1971]
8. What’d I Say [Live agosto 1969, Las Vegas. Erroneamente intitolata "What I say"]


MANY THANKS TO TONY.


LINK: https://mega.nz/#!pqBhjCyZ!3IfZRPbt8l7F1-OWg0tCQ-4Vv_rzBuNN85-axrnfYeg

mercoledì 24 maggio 2017

GUITAR MAN [LP]



ANNO DI PUBBLICAZIONE: 1979.
LABEL: non è riportata nessuna indicazione. C’è solo la sigla “GM2″.
AUDIO: ***
NOTE: produzione americana del 1979. Si tratta di un doppio LP che raccoglie brani dal vivo.
A parte “Hound dog” che è tratta da un “Ed Sullivan Show” del 1956, il resto dei brani provengono da spettacoli di Las Vegas 1972, 1974 e 1975.
Si tratta della riedizione del doppio LP bootleg “The Vegas years 1972-1975″ edito un anno prima.
La front cover riporta una foto di Elvis durante una pausa di “Spinout” mentre suona una “doppia” chitarra; un’altra foto di Elvis che suona una chitarra simile è sul retro, stavolta tratta da una sosta durante le riprese di “Clambake” (la foto è scura e di scarsa qualità, tanto che il viso di Elvis è difficilmente riconoscibile).
La label è color crema con scritte nere; il numero di matrice del vinile è GM-”A”/”B”/”C”/”D” LB.
Nel 1980 abbiamo una seconda edizione, sempre di origine americana, anche stavolta priva di numero fittizio di catalogo. Il colore dellafront cover, in questo caso, è blu o rosa mentre iil retro è identico alla prima edizione ma con la qualità della foto un po’ migliorata. Il numero di matrice del vinile è identico alla precedente edizione mentre la label è bianca con scritte blu o nere.
La tiratura della seconda edizione è di 500 copie.




DISCO 1. LATO A: a parte il primo brano, tutte le restanti canzoni provengono da un concerto di Las Vegas del 1972.
1. Hound dog ["Ed Sullivan Show", 1956]
2. See see rider
3. Proud Mary
4. Never been to Spain
5. You gave me a mountain
6. Until it's time for you to go
7. Polk salad Annie
8. Love me

DISCO 1. LATO B: tutte le canzoni provengono da un concerto di Las Vegas del 1972.
1. All shook up
2. (Let me be your) teddy bear/Don't be cruel
3. Hound dog
4. A big hunk o'love
5. Bridge over troubled water
6. An American trilogy
7. Can't help falling in love

DISCO 2. LATO A: tutte le canzoni provengono da un concerto di Las Vegas del 1974, molto probabilmente del mese di agosto.
1. Big boss man
2. If you love me (let me know)
3. Until it's time for you to go
4. If you talk in your sleep
5. Hawaiian wedding song
6. Early morning rain
7. Softly as I leave you

DISCO 2. LATO B: tutte le canzoni provengono da un concerto di Las Vegas del 1975. Molto probabilmente si tratta del dinner show del 20 agosto.
1. Amen
2. How great Thou art
3. T.R.O.U.B.L.E
4. And I love you so
5. Green green grass of home
6. Fairytale
7. Young and beautiful
8. It's now or never
9. Burning love


Many thanks to Jimbo.



LINK: https://mega.nz/#!V7Q1mCya!RYH_7wHTz6Gc8FbdwobfWcNdswCGk71V1nuWZX0uJuY

lunedì 22 maggio 2017

ONE NIGHT IN PORTLAND [LP]




ANNO DI PUBBLICAZIONE: aprile 1985.
LABEL: Live Archives (EPE 1010).
AUDIO: ***/****
NOTE: questo LP ci offre lo spettacolo di mercoledì 11 novembre 1970 al Memorial Coliseum di Portland, Oregon, ore 20,30.
Da segnalare che “Blueberry hill” è intitolata “Fats Domino hill” e che “That’s all right” proviene dal dinner show di Las Vegas, 20 agosto 1970.


CANZONI: dal vivo a Portland, Oregon. 11 novembre 1970, ore 20,30.
LATO 1:
1. That’s all right (mama) [Las Vegas. 20/8/1070, dinner show]
2. I got a woman
3. Love me tender
4. You don’t have to say you love me
5. Sweet Caroline
6. Polk salad Annie
7. Johnny B. Goode
8. Blueberry hill

LATO 2:
1. How great Thou art
2. The wonder of you
3. Heartbreak hotel
4. Blue suede shoes
5. Hound dog
6. Bridge over troubled water
7. Funny how time slips away
8. Can’t help falling in love




 



Many thanks to VJJ and to Mike.


LINK: https://mega.nz/#!xYVHma6a!HEXjHFfqLLBCjekI_M_7j5tBJUrT3ZfMxoI4WdmBAxs

domenica 21 maggio 2017

COLONEL PARKER'S BOY [LP]



ANNO DI PUBBLICAZIONE: 1977.
LABEL: The Amazing Kornyphone (TAKRL 1816).
AUDIO: ****/*****
NOTA: in questo disco dalla copertina un po’ particolare sono incluse due apparizioni di Elvis all’“Ed Sullivan Show” ed alcuni masters di versioni in studio allora disponibili solo su 45 giri.


CANZONI:
1. Don’t Be Cruel ["Ed Sullivan Show". 9/9/1956]
2. Love Me Tender ["Ed Sullivan Show". 9/9/1956]
3. Ready Teddy ["Ed Sullivan Show". 9/9/1956]
4. Hound Dog ["Ed Sullivan Show". 9/9/1956]
5. Don’t Be Cruel ["Ed Sullivan Show". 9/9/1956]
6. Love Me Tender ["Ed Sullivan Show". 28/10/1956]
7. Love Me ["Ed Sullivan Show". 28/10/1956]
8. Hound Dog ["Ed Sullivan Show". 28/10/1956]
9. Rags To Riches [master]
10. The First Time Ever I Saw Your Face [master]
11. It’s Only Love [master]
12. The Sound Of Your Cry [master]
13. Come What May [master]
14. Where Did They Go Lord [master]
15. Let Me [master]




Many thanks to Tony.


LINK: https://mega.nz/#!lzRQjRbK!tOXkBqrjKdf069bxmyiyd6jjt_-HghBZi4jzD-AxlPE

venerdì 19 maggio 2017

GIRL HAPPY AT THE WORLD'S FAIR [Wonderland Records]



ANNO DI PUBBLICAZIONE: 2008.
LABEL: Wonderland Records (2074).
AUDIO: *****
NOTE: scopiazzatura del CD della Bilko, originariamente emesso nel 1997.
La confezione è un paper slipcase.
Ovviamente siamo di fronte a versioni alternative tratte dai film “Girl happy” e “It happened at the World’s Fair”.


CANZONI:
Girl Happy [takes 3, 4]
Beyond The Bend [takes 1, 3]
Take Me To The Fair [takes 1, 2, 5, 6, 7]
Cotton Candy Land [takes 1, 2, 3, 4]
Puppet On a String [takes 6, 7]
How Would You Like To Be [take 6]
Cross My Heart And Hope To Die [takes 8, 9, 11]
How Would You Like To Be [takes 3, 2]
One Broken Heart For Sale [takes 2, 3, 1]
The Meanest Girl In Town [takes 4, 5, 6]
Relax [takes 12 e master take 13]
I’m Falling In Love Tonight [takes 7, 6]
Do Not Disturb [takes 26, 27]
Spring Fever [takes 2, 3, 4
They Remind Me Too Much Of You [take 7]
Happy Ending [take 9]





Many thanks to "Elvis Infinity".


LINK: https://mega.nz/#!034xwCRS!3VltmR6pAjXvO7eXhFHpI9chJwJBBqTDftr7Z_MJwac