Cerca nel blog

OPEN TO EVERYONE BUT...

1) Do not share links: from now, every link is tracked so if a link would be sharing, the IP address is shown by me and I will banned who share link.

2) Requests 5 links in one day if they are not shown here only to bootlegging.elvis@gmail.com

3) DO NOT ASK RELEASES IF THEY AREN'T IN MY BLOG.


lunedì 23 febbraio 2015

JAILHOUSE ROCK MAN IN CONCERT


ANNO DI PUBBLICAZIONE: 1993.
LABEL: Great Dane Records (GDR CD 9317).
AUDIO: ***/****
NOTE: questo CD, edito in digpack (mai visto un CD bootleg in questa forma, prima d’ora) ci presenta il concerto di Rochester del 25 maggio 1977.
Nel 2008 lo spettacolo sarà riproposto in “Trying to get to you-Rochester ’77″ dalla “Straight Arrow” con il suono un po’ migliorato.


CANZONI: dal vivo a Rochester, New York. 25 maggio 1977. Ore 20,30.
01 Intro
02 See See Rider
03 I Got A Woman/Amen
04 Love Me
05 If You Love Me (Let Me Know)
06 You Gave Me A Mountain
07 Jailhouse Rock
08 O Sole Mio/It´s Now Or Never ["O sole mio" è cantata da Sherrill Neilsen]
09 Little Sister
10 Teddy Bear/Don´t Be Cruel
11 Trying To Get To You
12 Danny Boy [canta Sherrill Neilsen]
13 Walk With Me [canta Sherrill Neilsen]
14 One Night
15 My Way
16 Early Morning Rain/What’d I Say/Johnny B. Goode/Hail Hail Rock’n'Roll
17 Hurt
18 Hound Dog
19 Can´t Help Falling In Love
bonus tracks:
20 Carol Channing Presents-Pure Elvis In “Spanish Eyes”
21 The U.S Air Force Presents-Wolfman Jack Radio Show: Elvis In “Steamroller Blues”




Richiedere il link a...
Request link to...
bootlegging.elvis@gmail.com



2 commenti:

  1. Questo CD è stato stampato ufficialmente in Italia. All'epoca lo potevi persino trovare sugli scaffali di alcuni rinomati negozi di dischi. Il fatto che sia stato edito in un formato "particolare" (digipack) è un'ulteriore conferma. Il Cd è factory press edito dalla GREAT DANE RECORDS nel maggio del 1993. Presente persino il codice a barre per la vendita al dettaglio. Inoltre, in allegato, ci doveva anche essere un piccolo foglietto bianco con la track-list ed apposto il famoso timbro tondo rosa della SIAE. Seppure trattasi di pubblicazione "autorizzata commercialmente", io, personalmente, la catalogo come stampa bootleg.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo. Lo vidi anche io a Milano, in un negozio. Lo acquistai, però, da Livio, all'epoca una delle pochissime fonti per i fans italiani (Internet non esisteva). Il nastro dello show lo ha messo a disposizione il grande collezionista Bruno.

      Elimina