Cerca nel blog

OPEN TO EVERYONE BUT...

1) Do not share links: from now, every link is tracked so if a link would be sharing, the IP address is shown by me and I will banned who share link.

2) Requests 5 links in one day if they are not shown here only to bootlegging.elvis@gmail.com

3) DO NOT ASK RELEASES IF THEY AREN'T IN MY BLOG.


mercoledì 4 febbraio 2015

THE NASHVILLE SESSIONS 1960-1961


ANNO DI PUBBLICAZIONE: 1994 [1995 secondo altre fonti].
LABEL: Desperado Records (DP 11).
NOTE: bel CD che riporta numerose versioni alternative di brani registrati nello studio B della RCA a Nashville nel 1960 e 1961.
Esiste una seconda edizione di questo compact disc del 1997 con il colore del CD più rosa e qualche dettaglio differente nella back cover.

CANZONI:
Fame And Fortune [outtake]
A Mess Of Blues [outtake]
It Feels So Right [outtake]
Soldier Boy [takes dalla 2 alla 7]
Fever [prime 3 takes]
Like A Baby [prime 5 takes]
Dirty, Dirty Feeling [outtake]
Thrill Of Your Love [takes 1 e 2]
Such A Night [outtake]
Are You Lonesome Tonight ? [outtake]
Girl Next Door Went A-Walkin’ [outtake]
He Knows Just What I Need [outtake]
Surrender [outtake]
Working On The Building [outtake]
I’m Coming Home [takes 5, 6 e 7]
Gently [outtake]
In Your Arms [outtake]
I Feel So Bad [outtake]
It’s A Sin [prime tre takes]
I Want You With Me [takes 1 e 2]



Richiedere il link a...
Request link to...
bootlegging.elvis@gmail.com

13 commenti:

  1. Marco
    Thank you very much
    ¿Maybe hav you this hard to find box?
    The Blue Hawaii Box.
    Laurel BPM-501-A

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hello. I'm searching too this one... I hope someday I can find the recordings in MP3 because the original box is too much expensive.

      Elimina
  2. Nella prima edizione della DESPERADO, quella del 1994 (o 1995), sul retro copertina è presente il timbro tondo rosa della della SIAE (Società Italiana Autori ed Editori). Ebbene, vi posso assicurare che, questa volta, si tratta di una imitazione, cioè un timbro falsificato. Difatti questo cd viene correttamente indicato come disco pirata (bootleg). Invece nella ristampa del 1997, sul retro della copertina, non vi è più alcuna indicazione del timbro SIAE.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per questa tua informazione che non conoscevo. Tornando al discorso di CD "bootleg or not", mi viene in mente un recente titolo, "One night in Alabama" che si trovava persino nelle edicole e ipermercati... Come saprai, originariamente venne emesso dalla "DAE" nel '95 nel meraviglioso digipack "Old times they are not forgotten". Cwe ne pensi di "One night in Alabama" che è da tutti considerato pirata ma che si trovava ovunque ?

      Elimina
    2. Il cd ONE NIGHT IN ALABAMA fu edito nel 1999 (con la scritta sul retro copertina "Made in Germany"), poi ri-stampato senza la scritta del paese. Credo si tratti proprio di una stampa originale tedesca ma io in Italia non l'ho mai vista. Tu l'hai trovata effettivamente nei ns supermercati ed edicole? Se mi fai avere delle immagini complete posso darti chiarimenti in merito. Della copia tedesca posso dare un parere preciso solo se mi mandi delle scansioni (in quanto io non ce l'ho) anche se già ti anticipo che si tratta di copia commerciale e non di bootleg (seppure il contenuto fa pensare diversamente). Aspetto le tue immagini a: f1ferraritalia@gmail.com

      Elimina
    3. I serata te le invio, grazie !

      Elimina
    4. Mi dici che lo hai acquistato in un ipermercato e che lo hai poi visto anche in edicola: desumo ti riferisca all'Italia, giusto? Per permettere la vendita in Italia (in qualsiasi rivenditore di musica) deve essere presente l'autorizzazione dei diritti d'autore (SIAE). Questa veniva prima autorizzata con l'apposizione di un timbro tondo a secco di colore rosa, poi si applicavano le etichette adesive (in genere di colore rosso/rosa), infine, oggi, un bollino adesivo anti-contraffazione di colore argento. Ebbene, se lo hai comprato qui in Italia, dovresti trovarti sul case originale il bollino adesivo (rosso/rosa). In questo sarà ben leggibile che si tratta di una autorizzazione per CD import (sta per "importata") e non di produzione Italiana. Se la mia esperienza non mi inganna tutto ciò dovrebbe essere corretto. E questo, alla fine, ci conferma che si tratta di un cd autorizzato ma di produzione estera. Quindi NON un bootleg.

      Elimina
    5. Ora passo a darti il mio parere oggettivo sul disco.
      Non vi è presenza di alcun indizio per indicare che si tratti di una copia stampata, o ri-stampata, in Italia. Quindi non è Italiana!!!
      E' sicuramente una edizione commerciale, confermata dalla vendita nei normali canali di distribuzione e dalla presenza del codice a barre (che è corretto per il periodo indicato).
      La stampa è proprio una produzione tedesca (Made in Germany) poichè riporta l'esatta numerazione del codice a barre che lo identifica a quel paese, la specifica "Made in Germany" sul retro copertina e il logo GEMA (sia sul dischetto stesso che sul retro copertina) per i diritti d'autore esclusivi della Germania. A tutti gli effetti è un disco "autorizzato" anche se il contenuto lascia dubbi sulla legittimità dell'autorizzazione stessa (ma per questo non posso entrare nel merito).
      Detto tutto ciò, si possono fare due considerazioni:
      1) il disco NON è un bootleg, bensi un prodotto "commerciale";
      2) il contenuto del disco, invece, è considerabile di tipo "pirata".
      Come catalogarlo, dunque?
      Dipende proprio come uno lo vuole inquadrare, con scelte puramente personali ed organizzative.
      Il mio parere definitivo? Un bootleg (seppure autorizzato). Ma a voi la scelta.
      PS La vendita in edicola presentava una confezione speciale con scritte in Italiano? Facci sapere.

      Elimina
    6. Grazie mille delle tue informazioni. Onestamente non ho mail visto la versione emessa in edicola, ma mi fu segnalata da un amico ed anche alcuni fans del forum di EICC, ricordo che lo acquistarono in edicola, appunto, attorno al 2009.

      Elimina
    7. Sarebbe bello se tu partecipassi anche al forum di EICC !

      Elimina
    8. Se ti capitasse di assumere ulteriori informazioni su questa pubblicazione in edicola fammi sapere, ok?! Ti ringrazio del tuo suggerimento di partecipazione a EICC. A dire il vero sono già iscritto e spesso ci faccio visita, seppure non ho mai lasciato commenti. Già voi date vita ad uno stupendo forum, con tanti ottimi collaboratori come te, Bruno, Davide, Roberto, Katia, Teresa ecc ecc. Dato il piacevole invito, vedrò di essere più partecipe.

      Elimina
  3. Thanks Marco

    I´m agree it´s very hard to find

    I think that a years ago saw in the net in mp3 (bitrate 192)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I have this box in downloading with a Torrent client but unfortunately there aren't enough seeds so... No download...

      Elimina