Cerca nel blog

OPEN TO EVERYONE BUT...

1) Do not share links: from now, every link is tracked so if a link would be sharing, the IP address is shown by me and I will banned who share link.

2) Requests 5 links in one day if they are not shown here only to bootlegging.elvis@gmail.com

3) DO NOT ASK RELEASES IF THEY AREN'T IN MY BLOG.


lunedì 6 aprile 2015

VEGAS RHYTHM REVISITED


DATA DI PUBBLICAZIONE: febbraio 2015.
LABEL: Gravel Road Music [GR CD7303-2]
AUDIO: *****
NOTE: splendida emissione della Gravel Road. Si tratta di un libro di 110 pagine con CD e DVD allegati.
Il compact disc ci fa ascoltare il dinner show del 3 febbraio 1973, registrato a Las Vegas, che aveva già visto la luce grazie alla “Fort Baxter” in “It’s a matter of time” (1993). Nel 2007, sempre la “Gravel Road” lo ripubblicò in “Vegas rhythm”, piratato a sua volta dalla “King Records” nel cofanetto di 17 CD del 2009, “Touring in the 70′s, vol. 2″.
La resa sonora è identica a quella del CD del 2007, che era già eccellente. Si tratta forse del miglior spettacolo di quell’ottava stagione a Las Vegas, con ottime esecuzioni di “What now my love” e “Steamroller blues”.
Il libro è davvero splendido, con numerosissime foto mai viste ed interessanti note che lo corredano. Un’altra grande aggiunta è il DVD che include 45′ di filmati amatoriali tratti da quella stagione, montati assieme per formare un concerto.
Immancabile in una collezione di Elvis.

CANZONI: dal vivo a Las Vegas, Nevada. 3 febbraio 1973. Dinner show.
01 Also Sprach Zarathustra
02 See See Rider
03 I Got A Woman
04 Untill It’s Time For You To Go
05 You Don’t Have To Say You Love Me
06 Steamroller Blues
07 You Gave Me A Mountain
08 Fever
09 Love Me
10 Blue Suede Shoes
11 Love Me Tender
12 Johnny B. Goode
13 Hound Dog
14 What Now, My Love
15 Suspicious Minds
16 Band Introductions
17 I’ll Remember You
18 I Can’t Stop Loving You
19 An American Trilogy
20 Can’t Help Falling In Love / Closing Theme



Richiedere il link a...
Request link to...
bootlegging.elvis@gmail.com

Nessun commento:

Posta un commento