Cerca nel blog

OPEN TO EVERYONE BUT...


After some troubles,here I go again.

Be careful: every link is tracked so if someone share a link, a java script send me his IP address and I found the guilty...
Delete link after downloading. You can share but on your own account
Respect these rules or you will be BANNED FOREVER and your name and your mail address will be shown here.
SO...

1) Do not share links: from now, every link is tracked so if a link would be sharing, the IP address is shown by me and I will banned who share link.
2) Requests 5 links in one day if they are not shown here only to bootlegging.elvis@gmail.com
3) DO NOT ASK RELEASES IF THEY AREN'T IN MY BLOG. I AM NOT A JUKE-BOX.


Dopo parecchi problemi con i miei blogs, rieccomi qua.

Avevo messo privati i miei tre blogs ma le richieste erano tantissime: Blogger può avere solo 100 lettori di un blog settato come "privato" così ho deciso di rimettere pubblici tutti e tre i miei blogs ma...
Occhio a non fare i "furbi" perché i miei links, ora, saranno tracciabili. Se verranno inviati a loro volta (cioè "condivisi"), io riceverò un alert grazie ad uno stratagemma ideato da un amico ed io bannerò il MOTHERFUCKER scrivendo nome, cognome, indirizzo mail e suo indirizzo IP.Ora, a voi amici italiani, parlerò chiaro (e volgare), ma sono incazzatissimo:
che cazzo vuole di più la gente??? Io invio tutto il materiale del quale sono in possesso GRATIS, non ho mai chiesto nulla... E qualche stronzone non rispetta la semplice regola di non inviare il link??? Da notare che non ho mai vietato di condividere il materiale: se qualcun lo vuole a sua volta caricare sul proprio account, lo può fare, che me ne frega??? Voglio evitare di vedere sprecata una settimana di lavoro (un mese, a volte...) per colpa di uno stronzaccio. Ma da ora in poi non sarà più così.
Ringrazio tutti gli amici che mi hanno contattato e che mi regalano molto materiale. Ho conosciuto persone davvero favolose ma, purtroppo, in mezzo a 10 amici, c'è sempre il MOTHERFUCKER. Se questo invertebrato pensa di fermarmi, sbaglia di grosso: potrò incazzarmi e sospendere momentaneamente ma non abbandonerò mai i miei blogs su Elvis; Elvis è una delle cose che mi piacciono di più in questo pianeta e voglio aiutare chi riesco ad aiutare, come tanti altri hanno fatto con me.

domenica 8 maggio 2016

ON A JET TO THE PROMISED LAND


ANNO DI PUBBLICAZIONE: aprile 2011.
LABEL: Venus Productions (VP 2011-02).
NOTE: altro CD vincente della Venus che focalizza la sua attenzione su alcune canzoni della magnifica session del dicembre 1973 a Memphis.
Il CD è confezionato in un povero cardboard sleeve: peccato anche il breve running time che è poco più di mezz’ora. Ma non può mancare nelle nostre collezioni anche perché sono inedite le tracce del CD numero 1, 3, 4 e 7.

CANZONI:
01 Promised Land [take 1]
02 There’s A Honky Tonk Angel [take 1]
03 There’s A Honky Tonk Angel [take 2]
04 There’s A Honky Tonk Angel [take 3]
05 My Boy [take 1]
06 My Boy [take 1]
07 Love Song Of The Year [take 1]
08 Your Love’s Been A Long Time Coming [take 4]
09 Thinking About You [take 3]


RECENSIONE:
Questo CD della Venus, sebbene contenga solo 9 canzoni (il che fa pensare ad un'emissione "frettolosa"), è però interessante in quanto 5 di esse erano totalmente nuove, all'epoca della pubblicazione (2011), che anticipavano di poco "Promised land" della FTD.

Il CD inizia con la prima take della stupenda Promised land che ha un running time di soli 2'32" ma in un suono veramente notevole!
All'inizio si sente Elvis che lotta col microfono; al termine, cambia le parole della canzone. Sembra che Elvis si diverta molto perchè lo sentiamo ridere e parlare anche durante la parte suonata dalla chitarra di James Burton. Davvero interessante e take 1 benvenuta nei nostri scaffali.

La prima take di There's a Honky Tonk Angel era disponibile nel CD "Essential Elvis, vol. 5". In questa emissione della "Venus" il suono non è forte come nell'emissione ufficiale ma risulta più nitido.
La seconda take è una falsa partenza che, pur essendo breve, ancora non era stata pubblicata; il suono è davvero particolare in quanto pare che Elvis sia troppo lontano ma la chitarra è davvero "pulita" nel canale di sinistra.
La take tre è disponibile in "Promised land" della FTD: Elvis, al termine della canzone, fa un po' di confusione... In ogni caso, è una bella take di una splendida canzone che potrei definire un gioiellino semi-sconosciuto.

My boy è presente nelle takes 1 e 2, in precedenza pubblicate dalla FTD in "Good times".
Sembra che Elvis perda un pochino di voglia di eseguire altre takes, rispetto al primo tentativo che è eseguito splendidamente, come dal vivo, in quanto la cantò sempre con passione on stage.

La prima take di Love song of the year è molto simile al master ed assomiglia, addirittura, ad un undubbed master! Disponibile in "Promised land" della FTD.

La quarta take di Your Love's Been A Long Time Coming è, a mio parere, migliore del master. Essa era disponibile nel quinto capitolo della serie "Essential Elvis" ma le chiacchere che ascoltiamo prima della take, sono diverse rispetto a quelle presenti nella pubblicazione ufficiale citata in precedenza. Si sente "take 4" ed Elvis canta "A little less conversation" poi parla con David Briggs ed improvvisamente la band inizia a suonare.

Thinking about you, che a me piace moltissimo, è presente in tre takes, in un sound davvero ottimo e mostra il duro lavoro di Elvis su questa canzone.
Essa venne pubblicata dalla FTD in "Made in Memphis".

L'unico neo di questa pubblicazione della "Venus" è che include solo 9 tracce e quindi la durata del CD è di circa mezz'ora...
E la confezione è in uno scarno cartoncino, con i colori delle foto davvero brutti in quanto troppo saturi di colore.
Una quick release... Avevano fretta di battere sul tempo la FTD,  presumo...



Richiedere il link a...
Request link to...
bootlegging.elvis@gmail.com

2 commenti:

  1. Some of the greatest tracks recorded at Stac at these sessions
    Many thanks for this Marco
    Best regards sent

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina